Residenza permanente USA tramite investimenti

La Green Card EB5 per investitori a lungo termine garantisce la residenza permanente (Carta Verde USA) a imprenditori stranieri che intendono investire non meno di un milione di dollari (oppure 500.000 dollari se l’investimento è effettuato in un’area ad alta disoccupazione o in zone rurali) in una nuova azienda che creerà almeno dieci posti di lavoro a tempo pieno entro 2 anni dalla data in cui l’investitore è ammesso negli Stati Uniti come residente permanente condizionale.

Un candidato per il visto EB5 non deve possedere alcuna speciale qualifica per richiedere questo tipo di visto. In ogni caso, è necessario dimostrare la legittima provenienza dei fondi da investire.

La prova che il capitale da investire in USA proviene da fonti legittime può essere fornita con:

  • Dichiarazioni dei redditi;
  • Bilancio di un azienda estera in cui l’investirore ha una partecipazione azionaria;
  • Copie di dichiarazioni di successione in favore dell’investitore;
  • Copia di atti notarili di beni immobili venduti dall’investitore;
  • Ogni altro documento da cui si evinca in modo inequivoco che il denaro proviene da una fonte legittima

L’impresa commerciale nella quale investire può essere formata e gestita nelle seguenti forme legali (non un elenco completo):

  • Impresa a socio unico;
  • Società di persone;
  • Società di capitali;
  • Società di holding.

 

Attività commerciali comunemente utilizzate per la richiesta del visto EB5 sono alberghi, ristoranti, aziende di produzione alimentare, pasticcerie. Uno dei requisiti essenziali è quello di creare non meno di 10 nuovi posti di lavoro. Pertanto, gli investimenti immobiliari in genere non sono idonei per ottenere il visto EB5.

In alternativa a un investimento privato, si può optare nell’investire in un Regional Center approvato da USCIS. Un Regional Center è un investimento di medio-larga scala nel quale vengono raccolti fondi da investitori stranieri che vogliono emigrare negli Stati Uniti ma non hanno interesse a gestire da soli la propria azienda.

Al contrario di altri visti da investimenti, come il visto E-1 o il visto E-2, (per i quali è rinosciuta solo una forma limitata di intento immigrante) il visto EB5 permette di investire in America di emigrare permanentemente con il coniuge ed i figli minori di 21 anni.

Alla fine dei primi due anni di residenza permanente condizionale sarà necessario presentare la petizione per la rimozione delle condizioni sulla residenza, così come nel caso della domanda di ricongiungimento familiare presentata da un coniuge americano.

La petizione deve essere accompagnata da documenti che provino che l’investimento è stato effettuato nel suo intero ammontare, e che l’azienda ha creato 10 o più posti di lavoro per cittadini americani o residenti permanenti.

Dopo 5 anni di residenza (inclusi i primi 2 anni di residenza condizionale) negli Stati Uniti, è anche possibile fare richiesta per la cittadinanza americana.

Contatta un Avvocato a New York per investire in USA e ottenere il visto EB5