Green Card EB-1

Residenza permanente per persone di straordinaria abilità

La Green Card EB1 è la classificazione più alta e più ambita tra i visti d’immigrazione USA, permettendo di ottenere la residenza permanente, ossia la Green Card, nel modo più veloce possibile, senza dover ottenere la certificazione del dipartimento del lavoro (Labor Certification).

Il visto EB1 è riservato a persone di straordinarie abilità, eccezionali professori e ricercatori universitari, e dirigenti di aziende multinazionali. Non ci sono limiti ai campi che possono essere inclusi in questa categoria, e la categoria EB1 è generalmente utilizzata per atleti, allenatori, le imprese ed i professionisti di consulenza, artisti e performers. In un caso, sono riuscito a far ottenere la Green Card EB1 anche ad un pizzaiolo napoletano.

La legge americana definisce persone di straordinarie abilità coloro i quali abbiano guadagnato notorietà in ambito nazionale ed internazionale nel campo artistico, scientifico, atletico o manageriale. Il visto EB1 è l’unico che non richiede un offerta di lavoro (a differenza del visto O-1), ma è anche il visto più difficile da ottenere in assoluto.

Infatti, oltre a non richiedere una sponsorizzazione da parte del datore di lavoro, un visto EB-1 non richiede nemmeno un certificato di lavoro (Labor Certification) per dimostrare che non ci sono lavoratori americani qualificati per quel tipo di lavoro. Questa categoria richiede numerose lettere di referenze da parte di colleghi del settore (tra cui lettere di referenze indipendenti) e le prove documentali che attestano che il richiedente è tra i pochi migliori nel suo campo e ha raggiunto fama a livello nazionale ed internazionale.

Un individuo che abbia ricevuto un Premio Nobel o un premio simile di altissimo livello per la realizzazione in campo, non ha bisogno di mostrare ulteriori prove.

Tuttavia, la maggior parte dei candidati deve presentare maggiori elementi che dimostrano che lui o lei possa provare almeno tre degli elementi indicati di seguito:

  • Ricezione di premi o di riconoscimenti per l’eccellenza nel campo: questi devono essere i premi o i riconoscimenti per cui un individuo è stato selezionato tra i suoi colleghi;
  • Appartenenza ad associazioni che richiedono un impegno eccezionale dei loro membri: appartenenze professionali che richiedono soltanto una laurea in campo e pagamento della quota d’iscrizione annuale non hanno alcun peso per soddisfare questo criterio;
  • Materiale in pubblicazioni professionali o sui maggiori media riguardante il beneficiario;
  • Partecipazione in qualità di giudice del lavoro degli altri, come le richieste di revisione paritaria di articoli per una rivista, o far parte di una giuria di esperti;
  • Contributi originali di grande rilevanza nel settore;
  • Essere autore di articoli accademici nel campo;
  • Esibizione in mostre, fiere o altri eventi di rilevanza nel settore;
  • Avere un ruolo critico/importante all’interno di organizzazioni illustri;
  • Avere un forte successo in vendite del proprio prodotto.

 

Oltre a soddisfare tre dei criteri di cui sopra citati, gli individui devono essere in grado di mostrare che la totalità di prove presentate indicano di essere tra i pochi individui ad avere raggiunto l’assoluta eccellenza nel proprio campo. Questo può essere dimostrato in un’ampia varietà di modi, come quello di avere un elevato numero di citazioni in corso di pubblicazione sulle principali riviste del settore, e prove che altre persone nello stesso settore stanno utilizzando il lavoro del beneficiario del visto.

Professori universitari di altissima reputazione

La Green Card EB-1 per i professori universitari richiede la prova di un formale riconoscimento a livello internazionale per risultati eccezionali in un particolare ambito accademico, e almeno 3 anni di esperienza di insegnamento o di ricerca in questo settore accademico. Questa classificazione richiede un un’offerta di lavoro a tempo pieno da parte di una università o altro istituto di istruzione superiore negli Stati Uniti.

Managers di compagnie multinazionali

La Green Card EB-1 è anche per i proprietari o i Managers di società multinazionali che operano sia negli Stati Uniti che all’estero. Questa classificazione consente ai Manager o dirigenti di una società estera di trasferirsi in modo permanente (al contrario di trasferimenti temporanei con il visto L-1) negli Stati Uniti per ricoprire lo stesso ruolo nella società americana che fa parte della stessa azienda o organizzazione all’estero.

La domanda per il visto EB1 è estremanente tecnica e deve essere supportata da ampia documentazione, e l’assistenza di un avvocato d’immigrazione è necessaria per massimizzare le possibilità di riuscita.

Il visto EB1 permette all’investitore di emigrare negli Stati Uniti permanentemente con il coniuge ed i figli minori di 21 anni; dopo aver posseduto la Green Card per 5 anni, è anche possibile ottenere la cittadinanza americana.

Contatta un Avvocato d’Immigrazione a New York per assistenza nell’ottenimento della Green Card per straordinarie abilità.