Visto K-1

Visto d’ingresso per sposare un cittadino americano

Il visto K-1 (“Fiancée Visa”) è per i cittadini americani che desiderano fare entrare negli Stati Uniti il proprio fidanzato/a al fine di contrarre matrimonio.

Il visto K1 non è necessario in questi due casi:

  • il matrimonio verrà contratto fuori degli Stati Uniti, nel qual caso si potrà iniziare direttamente il processo per la Green Card tramite procedimento Consolare (“Consular Processing”);
  • nel caso in cui il matrimonio sarà celebrato negli Stati Uniti, ma il fidanzato si trova già in USA dopo esservi entrato legalmente, nel qual caso potrebbe essere possibile chiedere la Green Card tramite “Adjustment of Status”, ossia senza dover lasciare gli Stati Uniti.

La domanda per il visto K1 si effettua tramite il modello I-129F.

Requisiti per l’ottenimento del visto K1

Perché’ il visto K1 venga approvato, è necessario dimostrare che:

  • lo sponsor è un cittadino americano;
  • lo sponsor ha intenzione di sposare il fidanzato/a entro 90 giorni dalla data d’ingresso negli Stati Uniti;
  • non esistono condizioni ostative al matrimonio, ossia che entrambi sono liberi di sposarsi, ed è necessario dimostrare la terminazione legale di ogni matrimonio precedente;
  • i futuri sposi si sono incontrati almeno una volta nei 2 anni precedenti la domanda per il visto K-1.

Una volta entrato negli Stati Uniti, il fidanzato/a ed il cittadino americano devono contrarre matrimonio entro 90 giorni. Dopo il matrimonio, sarà possibile richiedere la Green Card tramite Adjustment of Status.

Visto K-3

Visto temporaneo per il coniuge di un cittadino americano

Il visto K-3 è un visto non-immigrante per i coniugi di cittadini americani residenti all’estero. Il visto K3 consente di entrare negli Stati Uniti mentre la petizione per ricongiungimento familiare è pendente con USCIS.

Una volta che la petizione per ricongiungimento familiare è approvata, il possessore del visto K-3 può chiedere la Green Card tramite il procedimento di Adjustment of Status.

I requisiti principali per ottenere il visto K3 sono:

  • Essere il coniuge di un cittadino americano
  • Avere una petizione I-130 per ricongiungimento familiare pendente con USCIS
  • Passare una serie di visite mediche
  • Dimostrare di soddisfare i requisiti per il supporto finanziario del coniuge in USA

I coniugi di cittadini americani che si trovano già negli Stati Uniti non hanno bisogno di chiedere il visto K-3, potendo semplicemente fare richiesta per la Green Card.

Contatta un Avvocato a New York per assistenza con il Visto K-1 o il visto K-3