Il Governo USA prevede un forte aumento di bambini che immigreranno illegalmente

Posted By Simone Bertollini || 24-Feb-2016

Nel 2016, secondo la commissione Giustizia del Senato è previsto un forte aumento di bambini illegali che emigrano negli Stati Uniti. Questo anche a fronte di una forte diminuzione delle deportazioni.

Durante l'anno fiscale 2016 sono già stati contati 20.455 minori non accompagnati ed entrati illegalmente nel territorio statunitense, secondo quanto riportato dal presidente della commissione Grassley. Lo stesso, ha avvertito che, se questa tendenza dovesse continuare, si sorpasserebbe l'ondata massiccia avuta nel 2014, che assorbi' le risorse del Dipartment of Homeland Security, facendo indagare sull'amministrazione Obama riguardo questo punto.

Al contrario, come detto dai senatori nel corso di un'audizione con alti funzionari dell'amministrazione Obama, il numero di bambini deportati dagli Stati Uniti è in declino. Questi dati emergono subito dopo che i funzionari di vigilanza hanno rivelato che l'amministrazione Obama ha perso le tracce di decine di bambini immigrati, molti dei quali vengono rilasciati dagli Stati Uniti sotto custodia ad individui che non sono passati sotto approfonditi controlli.

Grassley, preoccupato, sostiene che se questa tendenza aumenterà il numero di bambini illegali supererà di gran lunga quello del 2014. Aggiungendo che nessuno sta controllando questi minori quando saltano le udienze in materia di immigrazione, esclusi quelli che stanno seguendo servizi di post-rilascio. Questo sta a significare che: "ci sono moltissimi minori che non sono da nessuna parte".

Thomas Homan, nella qualità di alto funzionario per l'immigrazione degli Stati Uniti e dell'ufficio di applicazione, ha confermato che le prove e la rimozione di questi clandestini potrebbero richiedere mesi o addirittura anni per essere completati.

Il rischio per questi minori, è quello, una volta posizionati presso gli sponsor, che vengano maltrattati o sfruttati. Grassley vuole evitare che questo accada.

Nonostante questo aumento spropositato, l'amministrazione Obama ha deportato solo 4.680 degli oltre 127.000 minori fermati al confine nel corso degli ultimi due anni e mezzo.

L'amministrazione Obama, ha confermato che le procedure di controllo e di interviste sono svolte da terze parti e che il governo ha poco controllo su queste procedure.

Il senatore Sessions, contrario al lavoro di Obama in materia, dopo aver appurato che stanno entrando negli Stati Uniti il doppio dei bambini illegali rispetto agli scorsi anni, si contrappone all'idea di Obama che sostiene che ogni bambino e' vittima di un pericolo e dovrebbe aver diritto di asilo e essere considerato legale sul territorio USA.

Homan, rispondendo al dibattito, ammette che sono difficili da trovare tutti gli immigrati illegali ma che se si iniziasse a deportare un maggior numero di persone, questo scoraggerebbe gli immigrati ad entrare illegalmente. Non si può accettare che ogni giovane che entra negli USA abbia il diritto di asilo contrariamente alle leggi americane.

Session, da ultimo, si esprime cosi': "Dovrebbero essere, se catturati, trattati in modo equo e mandati a casa, questo è ciò che deve essere fatto. Questo è ciò che dice la legge. Questo è quello che gli americani vogliono. Ma abbiamo un'amministrazione che sta minando ogni giorno la capacità di quel sistema di lavorare ".

Contattaci

Hai domande? Compila le informazioni qui sotto per ricevere una risposta immediata.

Invia il tuo messaggio
New York Immigration Attorney

Office Location:

Law Offices of Simone Bertollini
New York Immigration Attorney
450 Seventh Avenue,
Suite 1408,

New York, NY 10123
Telefono Locale: 212.235.1525
Indicazioni [+]

Chiama per una consulenza

212.235.1525

Seguici su:

The information on this website is for general information purposes only. Nothing on this site should be taken as legal advice for any individual case or situation. This information is not intended to create, and receipt or viewing does not constitute, an attorney-client relationship.