Un lavoratore su 10 in California è un immigrato illegale

Posted By Simone Bertollini || 4-Sep-2014

Un rapporto pubblicato Mercoledì da alcuni ricercatori dell'Università della California sostiene che gli immigrati che si trovano in California illegalmente costituiscono quasi il 10% della forza lavoro dello Stato, e contribuiscono 130 miliardi dollari ogni anno del suo prodotto interno lordo.

Tra i risultati dello studio si evince che:

  • Gli immigrati che si trovano in California illegalmente costituiscono il 38% del settore agricolo e il 14% di tutto lo stato del settore delle costruzioni;
  • La metà degli immigrati clandestini hanno vissuto negli Stati Uniti per almeno 10 anni;
  • Circa il 58% di loro non ha l'assicurazione medica;
  • Quasi tre su quattro vive in famiglie che includono cittadini americani.

Il professore di sociologia Manuel Pastor della USC, che ha lavorato sulla relazione, ha detto che questa mostra come gli immigrati sono integrati nella vita quotidiana in California.

"E' una popolazione profondamente radicata nel mercato del lavoro, e nel tessuto sociale dello Stato", ha detto Pastor, che è co-direttore del Centro per lo Studio della integrazione immigrati alla USC.

I sostenitori delle politiche di immigrazione più liberali dicono che il contributo economico degli immigrati è un altro motivo per il quale dovrebbe essergli riconosciuto il permesso di soggiorno.

"Ognuno di questi immigrati in California aiuta a plasmare la vitalità economica e civile del nostro Stato", ha detto Reshma Shamasunder, direttore del California Immigration Policy Center. Ha inoltre detto che il presidente Obama dovrebbe prendere misure immediate per limitare le espulsioni e "onorare questi contributi e promuovere la prosperità economica."

Negli ultimi mesi, mentre le possibilità di una riforma delle leggi d'immigrazione sembrano decimate, Obama ha detto che userà il suo potere esecutivo a fare cambiamenti nella politica di deportazione. Ma chi chiede più rigorosa applicazione delle leggi sull'immigrazione vigenti sostiene che l'apporto economico degli immigrati non supera il costo che lo Stato incorre in scuole e altri servizi agli immigrati clandestini.

Contattaci

Hai domande? Compila le informazioni qui sotto per ricevere una risposta immediata.

Invia il tuo messaggio
New York Immigration Attorney

Office Location:

Law Offices of Simone Bertollini
New York Immigration Attorney
450 Seventh Avenue,
Suite 1408,

New York, NY 10123
Telefono Locale: 212.235.1525
Indicazioni [+]

Chiama per una consulenza

212.235.1525

Seguici su:

The information on this website is for general information purposes only. Nothing on this site should be taken as legal advice for any individual case or situation. This information is not intended to create, and receipt or viewing does not constitute, an attorney-client relationship.