Si può ottenere la Green Card se si fa un figlio negli Stati Uniti?

Posted By Simone Bertollini || 15-Oct-2013

In molti si chiedono se è possibile ottenere la residenza permanente (Green Card) negli Stati Uniti per il fatto di avere un figlio che è cittadino americano.

Come noto, la legge d'immigrazione USA si fonda sullo jus soli, ossia riconosce il diritto alla cittadinanza americana a tutti quelli che nascono negli Stati Uniti, indipendentemente dallo status d'immigrazione dei propri genitori.

Come in tutte le cose, c'è chi abusa del sistema. Sono sempre di più le donne incinte che vengono negli Stati Uniti per partorire, per poi tornarsene nel proprio paese con il figlio americano. Molte altre che si trovano illegalmente negli Stati Uniti, fanno uno o più figli con l'idea che possano regolarizzare la propria situazione migratoria ed eventualmente ottenere la Green Card. I figli nati in queste circostanze sono definiti con il termine "anchor babies".

Ovviamente, non è cosi semplice. La legge d'immigrazione USA stabilisce che un cittadino americano deve avere almeno 21 anni per poter sponsorizzare i propri genitori per una Green Card. Inoltre, lo sponsor in una petizione per ricongiungimento familiare deve poter dimostrare di percepire un reddito minimo stabilito dal governo americano.

Avere un figlio che è cittadino americano, non crea alcun tipo di diritto o protezione contro l'espulsione dagli Stati Uniti. Rimanere negli Stati Uniti da illegale per 21 anni non sembra un opzione allettante per molti.

Una possibile scorciatoia potrebbe essere quella della cancellazione dell'espulsione. Sono molti gli immigrati clandestini del Sud America che ottengono la Green Card in questo modo.

In pratica, un immigrato illegale sottoposto al procedimento di espulsione può chiedere la Green Card se può dimostrare di aver vissuto per almeno 10 anni continuativi negli Stati Uniti, di non essere mai stato condannato per un crimine grave, e di avere ragioni particolari e documentabili di non potersi dividere da un figlio o genitore che è cittadino americano.

In tutti gli altri casi, avere un figlio con il passaporto blu non aiuta.

Contattaci

Hai domande? Compila le informazioni qui sotto per ricevere una risposta immediata.

Invia il tuo messaggio
New York Immigration Attorney

Office Location:

Law Offices of Simone Bertollini
New York Immigration Attorney
450 Seventh Avenue,
Suite 1408,

New York, NY 10123
Telefono Locale: 212.235.1525
Indicazioni [+]

Chiama per una consulenza

212.235.1525

Seguici su:

The information on this website is for general information purposes only. Nothing on this site should be taken as legal advice for any individual case or situation. This information is not intended to create, and receipt or viewing does not constitute, an attorney-client relationship.