Cosa fare in caso di rifiuto del visto B1

Posted By Simone Bertollini || 14-May-2013

Il visto B1 è per potenziali investitori, ossia coloro che intendono investire in America ma hanno bisogno di tempo per sondare il mercato. Il B-1 offre numerosi vantaggi rispetto all'autorizzazione di viaggio ESTA, primo tra tutti un periodo di soggiorno legale di 6 mesi, rinnovabile.

Ogni giorno ricevo numerose richieste di informazioni da parte di clienti ai quali è stato rifiutato il visto B1. La legge americana prevede che per ottenere il visto B1 è necessario convincere il Consolato Americano che si posseggano legami con l'Italia dai quali si possa desumere l'intento di non voler emigrare negli Stati Uniti. Infatti, il motivo più comune di rifiuto del visto B1 è quello ai sensi della sezione 214(b) dell INA (Immigration and Nationality Act), per mancanza di "intento non-immigrante".

Qui di seguito riporto una serie di possibili soluzioni al problema del rifiuto 214(b) del visto B1:

  • Ripresentare la domanda con maggiore documentazione a supporto

Il rifiuto 214(b) del visto B1 non è permanente, e la domanda può essere ripresentata anche subito che vi sia stato rifiutato. Chiaramente, all'intervista successiva sarà necessario presentare più documenti a supporto dell'intenzione di non voler entrare negli Stati Uniti per rimanervici in modo permanente;

  • Fare richiesta per un altro tipo di visto

Non tutti i visti sono soggetti alla normativa INA 214(b). Se proprio non riuscite a convincere il Consolato di avere forti legami con l'Italia, potreste provare a chiedere un visto che permette il "doppio intento", ossia che non obblighi il richiedente a dimostare l'intento non-immigrante.

Questi visti sono l' H1B, O1 e L1. Una forma limitata di doppio intento è permessa anche per i richiedenti dei visti E1 e E2;

  • Aspettare qualche mese e provare a fare la domanda per ESTA

Il rifiuto del visto B1 comporta la revoca automatica dell'autorizzazione di viaggio ESTA. Tuttavia, la domanda per l'ESTA può essere ripresentata, e ci sono buone probabilità che venga approvata, specialmente dopo aver aspettato qualche mese dal rifiuto del visto B1. In ogni caso, anche se l ESTA viene approvato, preparatevi per una lunga intervista con gli ufficiali della dogana una volta arrivati negli Stati Uniti, i quali saranno al corrente del rifiuto del visto precedentemente ricevuto

Categories: Visti temporanei

Contattaci

Hai domande? Compila le informazioni qui sotto per ricevere una risposta immediata.

Invia il tuo messaggio
New York Immigration Attorney

Office Location:

Law Offices of Simone Bertollini
New York Immigration Attorney
450 Seventh Avenue,
Suite 1408,

New York, NY 10123
Telefono Locale: 212.235.1525
Indicazioni [+]

Chiama per una consulenza

212.235.1525

Seguici su:

The information on this website is for general information purposes only. Nothing on this site should be taken as legal advice for any individual case or situation. This information is not intended to create, and receipt or viewing does not constitute, an attorney-client relationship.