Permesso di rientro per i possessori della Green Card

Preservare lo status di residente permanente dopo una prolungata assenza

I possessori della Green Card che pianificando di viaggiare al di fuori degli USA per 1 anno o più, dovrebbero richiedere un permesso di rientro (re-entry permit) prima di lasciare gli Stati Uniti. Se si rimane fuori degli Stati Uniti per 1 anno o più senza aver prima ottenuto un permesso di rientro, le autorità d'immigrazione americane possono presupporre l'abbandono dello status di residente permanente. Se questo accade, si può essere chiamati a comparire davanti a un giudice d'immigrazione (procedimento di espulsione) per decidere se vi era stato abbandono della residenza permanente.

Un possessore di Green Card di solito può viaggiare fuori degli Stati Uniti e tornare, ma ci sono alcune limitazioni. Un permesso di rientro può aiutare a prevenire due tipi di problemi:

  • La Green Card diventa tecnicamente invalida per rientrare negli Stati Uniti se si è assenti dagli Stati Uniti per 1 anno o più, e può dar luogo alla perdita;
  • La residenza permanente negli Stati Uniti può essere considerata come abbandonata per assenze brevi di 1 anno (o anche solo di 6 mesi) se si stabilisce la residenza in un altro paese;
  • I viaggi di 6 mesi o più interrompono il periodo di residenza continuativa necessario per richiedere la cittadinanza americana.

Un permesso di rientro è necessario per dimostrare di non aver intenzione di abbandonare la residenza permanente, e consente di rientrare negli Stati Uniti dopo aver viaggiato all'estero per un massimo di 2 anni. Il permesso di rientro è normalmente valido per 2 anni dalla data di emissione, e permette dunque di conservare la Green Card.

Si consiglia inoltre di ottenere un permesso di rientro, per viaggiare fuori degli Stati Uniti qualora non si possa (o non si voglia) ottenere un passaporto dal proprio paese di origine. Molti paesi permettono l'utilizzo di un permesso di rientro come titolo di viaggio (al pari di un passaporto vero e proprio). In questo caso, sarà tuttavia necessario fare la domanda per un visto d'ingresso per il paese che s'intende visitare.

Contatta un Avvocato d'Immigrazione a New York per informazioni sul permesso di rientro

Contattaci

Hai domande? Compila le informazioni qui sotto per ricevere una risposta immediata.

Invia il tuo messaggio
New York Immigration Attorney

Office Location:

Law Offices of Simone Bertollini
New York Immigration Attorney
450 Seventh Avenue,
Suite 1408,

New York, NY 10123
Telefono Locale: 212.235.1525
Indicazioni [+]

Chiama per una consulenza

212.235.1525

Seguici su:

The information on this website is for general information purposes only. Nothing on this site should be taken as legal advice for any individual case or situation. This information is not intended to create, and receipt or viewing does not constitute, an attorney-client relationship.