Appello d'Immigrazione

Appellare il diniego di un visto

Il diniego di un visto produce quasi conseguenze molto serie. In linea di massima, i visti aggiudicati da USCIS negli Stati Uniti e le decisioni dei giudici d'immigrazione sono sempre appellabili, mentre le decisioni del Consolato sui visti d'affari (visto B-1, o visto E-2) o per studio sono sempre finali e incontestabili.

Le domande per i visti temporanei O-1, L-1, H-1B e le petizioni per la Green Card tramite sponsor di lavoro sono aggiudicate dall'ufficio immigrazione (USCIS), e sono sempre appellabili all'Administrative Appeal Office (AAO). Le decisioni dell'AAO sono poi appellabili alla Corte Federale Distrettuale e la Corte Federale d'Appello.

Le domande per ricongiungimento familiare (modello I-130) sono appellabili al Board of Immigration Appeals (BIA) entro 30 giorni dalla notifica del diniego. La ragione principale per il diniego di una petizione di ricongiungimento familiare è essere accusati di frode di matrimonio (marriage fraud). Ad ogni modo, le decisioni del BIA sono appellabili alla Corte Federale Distrettuale.

Sono inoltre appellabili al BIA le decisioni del giudice d'immigrazione nei procedimenti dei espulsione, come le domande per asilo politico, cancellazione dell'espulsione, rimozione dello status di residente condizionale, e le richieste per le deroga di uno o più motivi di inammissibilità (Waiver of Grounds of Inadmissibility).

Per tutto il resto, come i cambi di status o le domande per la residenza permanente (Green Card) tramite Adjustment of Status, si può ricorrere alla Corte Federale Distrettuale, ma è necessario dimostrare che la decisione dell'USCIS è priva di ogni fondamento giuridico, che è uno standard probatorio molto alto.

Solo infine appellabili alla Corte Federale Distrettuale le decisioni sfavorevoli e i ritardi nelle aggiudicazioni delle domande per la cittadinanza americana.

Quale Avvocato d'Immigrazione a New York, ho esperienza con i casi di appello all'AAO, BIA, e Corte Federale. Sono ammesso al patrocinio in ogni Tribunale d'Immigrazione, così come le Corti Federali Distrettuali a New York e nel New Jersey, e le Corti d'Appello Federali del Secondo e Terzo Circuito.

I procedimenti di appello sono molto lunghi e costosi e, quando possibile, è più conveniente inviare una nuova petizione, tentando di risolvere alla base i problemi che avevano provocato il primo diniego.

Contatta un Avvocato d'Immigrazione a New York con esperienza nei casi di appello dei visti USA

Contattaci

Hai domande? Compila le informazioni qui sotto per ricevere una risposta immediata.

Invia il tuo messaggio
New York Immigration Attorney

Office Location:

Law Offices of Simone Bertollini
New York Immigration Attorney
450 Seventh Avenue,
Suite 1408,

New York, NY 10123
Telefono Locale: 212.235.1525
Indicazioni [+]

Chiama per una consulenza

212.235.1525

Seguici su:

The information on this website is for general information purposes only. Nothing on this site should be taken as legal advice for any individual case or situation. This information is not intended to create, and receipt or viewing does not constitute, an attorney-client relationship.